Le potenzialità della Riflessologia Plantare

La Riflessologia, è una terapia naturale che cura secondo il principio che ogni organo ha un suo punto corrispondente in altre zone del corpo che, opportunamente sollecitate, agiscono sull’organo stesso spingendo a reagire con una risposta automatica e involontaria.

Le potenzialità della Riflessologia Plantare

La Riflessologia plantare ha un alto potenziale di riuscita nel ritrovare il benessere psico fisico, questo è stato dimostrato in centinaia di studi  e ricerche, soprattuto fuori di dubbio che la sua pratica influenza positivamente:

  • il rilassamento
  • il rapporto con se stessi, la riduzione generale del dolore
  • il recupero da stati di convalescenza
  • a superare fasi transitorie femminili, come gravidanza e menopausa
  • il recupero post-operatorio

è di ausilio a cure mediche convenzionali

Relax

Dal momento in cui le mani del Riflessologo iniziano il loro lavoro, inizia il rilassamento, così come dimostrato dalla ricerca osservando l’attività cerebrale ed eseguendo una varietà di misurazioni delle onde cerebrali (EEG), queste dimostrano effetti incontestabili sul rilassamento corporeo.

La stimolazione con le tecniche di pressione della riflessologia riducono il livello della tensione fisica, come dimostrato da una ricerca utilizzando la misura la pressione sanguigna, la pressione sanguigna sistolica, pressione diastolica, la frequenza cardiaca, e l’ansia. Studi eseguiti durante una singola sessione hanno dimostrato che la riflessologia è un “…potente ansia-riduttore…”.

La riduzione del dolore

La riduzione del dolore è un risultato significativo nel lavoro riflessologico. Ventisette studi mostrano risultati positivi derivanti dal sottoporsi a trattamenti riflessologici, essi vanno dalla “differenza significativa” del dolore, fino alla notevole riduzione “pain.Of”. Gli studi dimostrano  che gli effetti sono osservabili su chiunque, inclusi gli individui di tutte età e condizioni di salute: le madri durante il parto, le donne mestruale, chi soffre spesso di sciatica e dolori acuti agli arti inferiori, i sofferenti alla schiena, i pazienti con calcoli renali, anziani e persone con dolore derivante da un intervente chirurgico. Tale varietà di casi trattati e sottoporsi a studi, ci conferma il forte impatto positivo derivante dalla pratica riflessologica.

La Riflessologia

dimostra di essere efficace per il 93% dei problemi di salute in una analisi di 8.096 casi di studio con 63 casi più gravi che destavano serie preoccupazione per la salute, e un altra analisi di 168 studi con 78 casi più gravi. Le situazioni che destavano preoccupazione erano di entità completamente diverse, andavano ad esempio da allergie a comportamento aggressivo nei bambini, da sindromi di vertigini a “uroshesis”, cioè poco controllo nell’urinare dopo aver subito un intervento chirurgico. 

Il recupero post-operatorio e la riduzione del dolore

Quindici studi condotti in otto paesi, all’interno di cliniche mediche convenzionali che hanno usufruito della riflessologia in aiuto  alla medicina, hanno confermato gli ottimi risultati ottenuti in ausilio a cure post-operatorie.Anche in campo medico si capisce l’importanza della riduzione del dolore, la riduzione dell’ansia e la riduzione dei tempi di recupero del paziente senza l’assunzione di ulteriori farmaci.

Più facile la gravidanza, il parto e il recupero post-partum

Le donne che hanno ricevuto la riflessologia durante il parto hanno utilizzato una quantità minore di analgesici. Inoltre, riflessologia ha mostrato un impato positivo sulla depressione post-partum, ansia, minzioni e problemi intestinali. I ricercatori cinesi hanno trovato che la riflessologia è di beneficio per le donne in tutto il periodo della gravidanza, dal concepimento al post-partum.

E’ rilevabile da studi condotti il miglioramento delle cure mediche in diabete, il dolore agli arti, che hanno perso l’utilizzo degli arti e pazienti emodializzati.

I pazienti con dolore agli arti, pazienti in emodialisi, soggetti diabetici, pazienti con neuropatia, e molte altre categorie di pazienti sono tra quelli il cui bisogno di aiuto superiore a quello disponibile attraverso le cure mediche convenzionali. La ricerca ha dimostrato che l’uso di riflessologia migliora le cure mediche per aiutare dove la medicina non può arrivare.

In aiuto alla cura della salute mentale (depressione, ansia, disturbo da stress post-traumatico)

Programmi di studio sugli effetti della Riflessologia dimostrano che essa è di grande aiuto i malati di mente, apportano i benefici unici. Operatori della salute mentale segnalano che il lavoro riflessologico fornisce molte vantaggi tra cui facilitare la comunicazione verso l’esterno consentendo al cliente di ritrovare la presenza verso di sé e l’ambiente in cui vive. Gli studi dimostrano effetti positivi ed importanti in casi di bambini aggressivi e anti-sociali, i bambini autistici; coloro che necessitano di sostegno emotivo; gli individui con sindrome post-traumatico da stress; persone con malattie grave e durature. La ricerca dimostra che la riflessologia può ridurre la depressione (11 studi) e l’ansia (9 studi).

Emma N.

liberamente tradotto da: http://www.riflexology-research.com/

 

 

Posted on
emma nachinkina riflessologa plantare torinoIscriviti alla newsletter e ricevi subito la mia guida per praticare l'auto-massaggio al piede. Un metodo tradizionale e piacevolissimo per ottenere un fantastico relax.
x