Fitoterapia

“La fitoterapia è la scienza medica che studia il corretto utilizzo delle piante medicinali e dei loro derivati, allo scopo di trattare o prevenire svariate malattie e condizioni di interesse prettamente medico (farmaci) o salutistico (integratori).”

 

La Fitoterapia

E’ certo che la fitoterapia – cioè l’insieme delle conoscenze che permettono di impiegare i diversi vegetali a scopo terapeutico – è antica quanto l’uomo. Il periodo della Preistoria è, per definizione, privo di una qualche documentazione scritta che possa testimoniarci delle conoscenze degli uomini di quel tempo. Tutta via, non è difficile pensare che, per risolvere i suoi mali, anche l’uomo antico facesse ricorso agli alberi e alle piante, che gli venivano abbondantemente offerti dall’ambiente circostante.

La fitoterapia oggi

L’impiego delle piante medicinali è passato da una fase empirica e “popolare” (che per molti aspetti permane, tuttavia, ancora largamente diffusa) a una fase in cui predominano la ricerca e le sperimentazioni scientifiche.

 

L’opportunità di isolare i principi attivi più importanti delle piante ha fatto balenare la possibilità di trasformare in farmaci di sintesi l’enorme ricchezza fitoterapia presente in natura. In realtà diverse esperienze hanno confermato che il responsabile dell’efficacia terapeutica della piante medicinale non è il “principio attivo”, bensì un insieme di sostanze (conosciute e sconosciute) che, in sinergia tra di loro, concorrono al raggiungimento del miglior risultato terapeutico.

Questo insieme è definito come fitocomplesso e tutte le più moderne preparazioni fitoterapiche che oggi abbiamo a disposizione contengono questo prezioso aggregato.

Oltre al decotto e all’infuso – classiche e conosciute modalità con cui nell’ambito domestico, si estraggono dalle piante medicinali i principi terapeutici – l’odierna fitoterapia mette quindi a disposizione del medico e dell’ammalato anche altre preparazioni.

Gli oli essenziali, le tinture madri e i macerati glicerici (o gemmoderivati) costituiscono un campo di ricerca e di sperimentazione terapeutica quanto mai interessante e ricco di risvolti positivi.

emma nachinkina riflessologa plantare torino Iscriviti alla newsletter e ricevi subito la mia guida per praticare l'auto-massaggio al piede. Un metodo tradizionale e piacevolissimo per ottenere un fantastico relax.
x